Junior Software Engineer ambito ICT Governance

Candidati ora »

Data: 23 mag 2024

Luogo: Milano-Moncalieri, IT

Società: Intesa Sanpaolo Group

 

Intesa Sanpaolo è un gruppo bancario internazionale, leader in Italia e fra i primi 5 gruppi dell'area euro con oltre 20 milioni di clienti in Italia e all’estero. Estremamente innovativo è anche motore di crescita sostenibile e inclusiva, con impatto concreto sulla società e con un forte impegno per l’ambiente.

Scopo e attività

Stiamo cercando per l’inserimento all’interno della struttura IT Governance - Incident Management & Monitoring una figura con competenze in ambito Sviluppo Software, in grado di contribuire alla progettazione ed all’implementazione di applicazioni e strumenti IT, con particolare focus sulla evoluzione digitale delle tecnologie e dei servizi in perimetro e sullo sviluppo di nuove soluzioni di monitoraggio, reportistica e analisi dei dati a supporto dei processi di governo ICT.

 

Le principali attività previste:

 

  • Analisi di fattibilità, con relativa predisposizione e stesura dell’analisi tecnica,
  • Sviluppo di soluzioni tecnologiche in linea con i requisiti utente definiti in fase di analisi funzionale e con i requisiti architetturali, di sicurezza e di conformità previsti.

Esperienza Richiesta

 

1-2 anni di esperienza in progetti IT a medio/alta complessità.

Qualifiche Richieste, Skills e Competenze

  • Conoscenza dei principi di progettazione software, delle tecniche per lo sviluppo di applicazioni web-based e per la scrittura di codice sicuro
  • Conoscenza dei principali linguaggi di programmazione, con competenze su C, C++e C#, Java , HTML e DAX
  • Conoscenza delle tecnologie e dei framework di riferimento nel settore, tra cui Angular e Spring
  • Conoscenza di base dei principali modelli di progettazione di basi dati relazionali (modello entità relazioni) e delle relative tecnologie quali Microsoft SQL Server e linguaggi SQL
  • Conoscenza di base dei modelli e dei tools DevOps e dei principali strumenti per lo sviluppo e la gestione del ciclo di vita del software
  • Conoscenza delle principali architetture applicative e architetture dati Microsoft
  • Autonomia e proattività nella gestione delle attività di sviluppo software
  • Laurea Triennale o Magistrale con percorso di studi in ambito IT (informatica, ingegneria o matematica)
  • Buona conoscenza della lingua inglese (livello B2).

 

 

Rappresentano dei plus:

 

  • Certificazioni Microsoft Certified Engineer o Google Cloud Engineer
  • Conoscenza di base dei sistemi di Intelligenza artificiale (AI Machine Learning, Conversational & Generative AI e Open AI)
  • Conoscenza di base dei principali strumenti e framework ITIL / COBIT nell’ambito della governance ICT

 

Entra a far parte di una realtà internazionale e innovativa. Il futuro non si aspetta, si sceglie!

#sharingfuture

 

SEExp

Candidati ora »